Tor usando uno smart phone Android ? Si può: ecco come

Premessa all’installazione:
Questo tipo di installazione differisce, da quelle normalmente descritte in internet, per un fatto: l’installazione vi permette di usare TOR solo attraverso Firefox. É possibile eseguire l’installazione per avere il transito attraverso TOR per tutte le applicazioni, ma personalmente lo sconsiglio per diversi motivi tra i quali in primis che dovreste avere lo smarfone rootato ossia addio garanzia; inoltre a mio parere fa diventare troppo lento l’intero apparato. Se volete questo tipo di installazione allora proseguite da qui: http://jcsh.it/1y altrimenti per una soluzione attraverso un browser, dedicato a questa funzione, proseguite la lettura.
Per diversi motivi sull’iPhone non ci ho nemmeno provato, ma su Android mi pareva strano non fosse possibile. Alla fine tra notizie in rete, un po’ di esperienza e di intuito son riuscito a far andare la cosa.
La mia configurazione l’ho fatta è provata su di un HTC Desire, ma visto i componenti usati, piuttosto standard, dovrebbe funzionare ovunque.
Le app necessarie per far funzionare il tutto sono:
  • OrBot (dal repository standard)
  • Firefox 4 (dal repository standard)
  • Proxy Mobile (componente aggiuntivo di Firefox 4 da scaricare da qui http://jcsh.it/1x (quello del repository al momento ha dei problemi nella sezione configurazione)
  1. Installate OrBot ed avviatelo… date ok con le configurazioni proposte sino alla pagina che vi darà tre scelte di cui la seconda è OrWeb ignoratela ed uscite;
  2. Riavviate OrBot e fate tap sull’immagine centrale ed attendere che diventi verde (stato di connessione alla rete TOR avvenuta);
  3. Installate Firefox 4 e successivamente puntate direttamente da Firefox al componente aggiuntivo Proxy Mobile da scaricare qui;
Dalla gestione componenti aggiuntivi aprite le opzioni ed avrete una finestra come la seguente:
L’ulitmo campo è errato al posto di 127.0.0.1 nel campo Socks proxy hosts deve essere 9050;
Salvate ed uscite dalle opzioni di Proxy Mode e andate a questo url: https://check.torproject.org per verificare che tutto sia ok.
In caso di connessione correttamente avvenuta tramite la rete TOR, e quindi in maniera anonima, vedrete una schermata come questa.
Nel caso, invece, che riceviate questo tipo di schermata
allora qualcosa non funziona: disinstallate i tre componenti, reinstallateli rifacendo la procedura.
Ripeto la procedura l’ho eseguita, e la uso, con successo, quindi deve funzionare anche a voi !!
JC
PS.
Va da sé… se il Proxy Mobile lo volete usare per un proxy ‘normale’ per sfuggire alle gabbie di un qualche firewall… liberissimi 🙂


JC

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.