Leggere pagine internet ‘pulite’

Quante volte durante la lettura di una pagina in internet, vi siete stancati così tanto,  a causa delle pubblicità, degli inserti in grafica o mille altri ammennicoli, da lascia perdere ? A me capitava molto spesso.. tanto da tentare stampe filtrate in mille modi per avere un documento ‘pulito’ abbastanza da potermi concentrare su quello che stavo leggendo.
 
Evidentemente questa cosa è capitata a parecchia gente, tanto è che hanno creato, per diversi browser, dei plugin che sono in grado di trasformare una pagina zeppa di porcherie in un testo facilmente leggibile. É il caso di due plugin in particolare, ma ce ne saranno sicuramente anche altri: uno per firefox ed uno per Opera.
 
Il primo si chiama Evernote Cleary. Questo plugin in realtà fa parte della suite di Evernote, ma qui lo vedremo solo per la sua capacita di rendere più chiara una qualsiasi pagina di internet per essere letta con più comodità. Al momento il plugin esiste solo per FireFox e Chrome.
 
Più di mille parole varrà l’esempio: prendiamo una pagina di oggi di Ansa.it: la prima che vedrete è la versione così come viene presentata andando al link della notizia:

 



Mentre questa è la versione trattata dal plugin Clearly di Evernote




Direi che la differenza salta subito agli occhi. 


Usando io spesso Opera e non avendo disponibile lo stesso plugin, dopo qualche ricerca ho trovato il plugin specifico per questo ottimo browser che si chiama cleanPAges. Il risultato è praticamente lo stesso: vi riporto qui solo la versione pulita della tessa pagina originale dal sito dell’Ansa.

 

 
Come potete vedere il risultato è praticamente lo stesso: una pagina pulita, facile da leggere e senza distrazioni.
 
I plugin possono essere trovati nei rispettivi repository dei plugin di entrambi i browser. Se non foste pratici dell’uso dei repository ecco i link diretti.
Sicuramente esisteranno plugin simili per altri browser, ma questi sono i browser che io uso abitualmente.




JC
 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.