Bisex & Co

Ok so perfettamente che già il titolo scatenerà parecchie critiche… ma chi se ne frega 🙂

Tutto nasce dal fatto che alcuni conoscenti di chat si son lamentati di continui ban su alcuni canali storici dei bisex come #bisex e #bisexsposatiefidanzati: praticamente sono divenuti improvvisamente commerciali.

Voi direte “come commerciali ???” nel senso che se non entrate nel canale da una webchat, peraltro decisamente penosa, dal sito di chi dicono loro venite bannati (buttati fuori) sistematicamente ogni minuto.

Ho provato a registrarmi sul loro sito con un nome fittizio per vedere che genere di registrazione richiedono ed e chiaro per chi è del settore che la registrazione è tipica di chi raccoglie profili personali per poi venderli.

In più ho notato che hanno un loro server irc: visto i costi per tenerne uno in piedi con le caratteristiche richieste dai gestori di IRCnet o hanno soldi da buttare, cosa che tutti non crederanno, oppure sotto c’è da guadagnarci.

Nulla di male, se non tentassero di mascherare il tutto con una scusa del tipo ‘per un servizio migliore’. Migliore cosa? Devo dare troppe informazioni personali per registrarmi altrimenti non posso stare in canale ed in più dopo la registrazione devo usare la loro webchat (ripeto abbastanza penosa visto che fatta in java con tutti i probelmi di sicurezza che l’uso di java comporta su macchine windows.

La cosa ridicola è che alcuni dei gestori storici di questi canali sono gay ben noti alla comunità irc da anni. Mi verrebbe da pensare che abbiano deciso di sfruttare questi stupidi bsx per il loro guadagno. Sarebbe cosi immorale ? Molti diranno di no.

Io lo trovo squallido: su una rete come IRCnet nata nella per ottenere la massima libertà possibile rispetto ad altre reti (DALNET EFNET etc etc) trovarsi ora addirittura costretti a regalare le proprie informazioni personali per poter chattare lo trovo vergognoso.

E’ vero che irc non perdona: non passera molto che qualche canale alternativo nascerà; è storia nota in irc: più cerchi di costringere un utente tanto piu ti sfuggirà di mano.

Mi domando comunque se tutto questo abbia a che fare o meno con la natura duale e spesso obbligatoriamente falsa dei bsx. Storicamente io sono dell’idea che di bsx veri ne esistano si e no un 2% rispetto a tutti quelli che vi si dichiarano. Il restante 98% a mio avviso e gente che non sa gestire la propria omosessualità. Ok nessun problema.. almeno finche poi non li becchi in compagnia dei loro amici etero a raccontarsi l’ultima barzelletta razzista nei confronti della frocia di turno.

La coerenza per questo 98% è una cosa inesistente. In parte li capisco: devono mantenere il segreto, il loro essere velati come andava di moda ai miei tempi dire.

Proprio stamattina in canale è nata una discussione in seguito ad un mio voluto attacco ad un bsx che cercava situazioni di travestimento. Sorvoliamo sulla incapacità di quasi tutti di non abboccare al mio amo e quindi scatenarsi in una discussione non sempre pacata. Però resto della mia idea: coerenza. Lo so che non è mai stata di moda, ma per quanto mi riguarda è fondamentale. Ed uno che dice di amare la propria moglie/compagna e poi viene in canale a cercare chi se lo faccia travestito mi lascia molto perplesso. E dico perplesso per essere carino 🙂

Forza adesso sbranatemi 🙂

Al solito le regole base per non essere moderati nelle risposte: accetto qualsiasi critica, ma nel rispetto della buona educazione e correttezza da parte di tutti !!

JC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *