Amor di Patria

O quanto meno quelli che si definisconotali un momento ed un momento dopo no !!
Questo post nasce da un curioso episodio In cui un utente un giorno mi chiese spiegazioni sul significato di alcune parole in italiano. Precisò allora che era straniero, mi pare greco o cipriota non ricordo. Fin qui nessun problema: in quanto ho passato il suo stesso problema quando arrivai in Italia.

Qualche giorno dopo, in occasione di un articolo comparso su gay.it, per la precisione questo, salta fuori che gli italiani dovrebbero vergognarsi per quello che si legge sull’articolo.

Ora, tutto fate ma non gli incoerenti: la coerenza per me è sempre stata una cosa fondamentale. Mi vedo costretto di conseguenza a rispondergli, sicuramente in maniera bellicosa, ma una discussione in senso positivo era ciò che cercavo, a dirgli che se non gli sta bene come si comportano gli italiani forse dovrebbe tornarsene a casa sua. É una cosa che non ho mai tollerato che gente che si trasferisce qui pretenda di criticare il posto dove stia. Bada bene non critiche costruttive, che hanno sempre un senso, ma critiche fate senza pensare a cosa si dice, o peggio ancora che facciano fiutare un qualche intendimento ancora più offensivo proprio non le reggo ! Probabilmente perché son nato in un paese che tradizionalmente accetta tutti ad una condizione: puoi venire qui, puoi viverci, puoi lavorarci. Unica regola ti adegui. Altrimenti te ne vai.

Con queste poche regole vedo che li tutti convivevano senza problemi di alcun genere: nel privato ognuno poteva vivere come meglio credeva, ma nel pubblico e nel relazionarsi con chi si aveva intorno o rispettavi le regole base o non duravi a lungo perché naturalmente isolato.

Da qui il non capire nemmeno lontanamente come diavolo chi sia ospite in Italia si possa possa permettere di venire a dirci ‘dovreste vergognarvi’. Detto poi da uno che dal proprio paese e venuto via probabilmente per motivi similari!!

E fin qui ok !!

Ma qualche giorno dopo il tipo mi contatta, pretendendo di chiarire le cose (quali poi non saprei: avevo detto ciò che avevo detto in pubblica proprio con l’intento di avviare una qualche forma di discussione che non fosse il solito mercanteggiare). Alla mia risposta cortese e ribadisco cortese nella quale gli ho detto che stante così le cose preferivo non parlare con lui: apriti cielo. Si permette di dare del maleducato a me, qui di sotto il log della breve ma intensa chiacchierata

[11:13:03] [ABUSYMBEL] ciao
[11:13:09]   [ABUSYMBEL] senti volevo parlare proprio con te
[11:13:16]   [ABUSYMBEL] è possibile in maniera civile
[11:13:20]
[TheMagician] non abbiamo nulla di cui parlare
[11:13:27]
[TheMagician] buona giornata
[11:13:52] [ABUSYMBEL]   beh vedo che la tua indisponenza dicerto supera la tua edicazione
[11:13:56]   [ABUSYMBEL] buona giornata a te
[11:14:03] [TheMagician]
senti grande testa di c***o
[11:14:06]
[TheMagician] hai rotto le p***e
[11:14:12] [TheMagician]
ti ho salutato correttamente ed educatamente
[11:14:15]
[TheMagician] c***o vuoi
[11:14:21]
[TheMagician] obbligarmi a sentire altre balle da te ?
[11:14:30] [TheMagician]
non c’ho p****e ne tempo di darti ancora corda
[11:14:38]
[TheMagician] per cui visto che con la versione educata non lo capisci
[11:14:41]
[TheMagician] LEVATI DALLE P***E

Nota
: gli improperi son stati mascherati per ovvi motivi
Notare le righe

[11:13:20] [TheMagician] non abbiamo nulla di cui parlare
[11:13:27] [TheMagician] buona giornata

Mi sembra che per quanto formale la mia risposta sia stata educata. La sua risposta e la mia reazione, concordo molto aggressiva, ma son fatto cosi, si commentano da soli.

Oggi parlo con altro conoscente del canale e cosa vien fuori ? Che il tipo è italiano !! Ma allora dico io: nativo, naturalizzato o quello che ti pare, perché cavolo mi ha detto di essere straniero ??? Allora se non sa nemmeno lui che diavolo sia, ci pensi un attimo e dopo pensi anche a quell’esclamazione “gli italiani dovrebbero vergognarsi per quello che si legge sull’articolo”. Non si capisce più il tipo cosa sia. É italiano ? Allora perché si è spacciato per straniero ? É straniero ? Allora perché si spaccia per italiano ?

Io so solo che in ogni caso quell’esclamazione ed il resto che ne è uscito non mi piacque per nulla.

Ora se il fato di essere un operatore mi deve impedire di confrontarmi con chicchessia allora grazie faccio il peones.

In ogni caso la bambinata della comunicazione del tipo della mia messa in ignore, falsa quanto lui visto che oggi commentava quello che dicevo in canale, la trovo davvero ridicola…

Non dico altro per ora. Se qualcuno volesse il log della chattata nata da quella sua esclamazione ho il log completo disponibile.

Ciao bella gente e pensateci prima di scrivere ca**te: rischiate sempre di trovare qualcuno come me per cui amor di patria vuol ancora dire qualcosa !!

JC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.